Fisio Point - Fisioterapia a Roma, Riabilitazione, Poliambulatorio, Medical Fitness, ultrasuoni, piede, tendinite, tallone, fascite plantare

Liberati del dolore con l'onda d'urto pressoria

Come funziona l’onda d’urto pressoria

Quando l’Onda d’Urto Pressoria interagisce con i tessuti biologici ha tre tipi di effetti:

  • Meccanici, dovuti al movimento di particelle in profondità
  • Termici, dovuti all’assorbimento di energia sotto forma di calore
  • Chimici,  legati al cambiamento del pH locale del corpo e alla permeabilità delle membrane con modifiche molecolari
Fisio Point - Fisioterapia a Roma, Riabilitazione, Poliambulatorio, Medical Fitness, Massaggio, Terapia manuale

Per cosa serve l’Onda d’urto pressoria

L’onda d’urto ha diverse indicazioni terapeutiche, in particolare agisce sul trattamento di:

  • Dolori Cronici
  • Tendiniti Croniche
  • Tendiniti della spalla
  • Sindromi dolorose della spalla
  • Borsite Subacromiale
  • Sindrome del Tunnel Carpale
  • Tendiniti dell’Achilleo
  • Fascite Plantare
  • Spina Calcaneare

Gli effetti terapeutici

Quando un fascio di onde d’urto viene assorbito da un tessuto, il principale effetto terapeutico è la microvibrazione in profondità. Questo migliora il nutrimento vascolare e lo stimola meccanicamente.
Nello specifico i maggiori effetti terapeutici sono:

  • Antidolorifici: utilizzata in senso antalgico (contro il dolore) nelle diverse patologie dell’apparato locomotore.
  • Fibrotici: le oscillazioni prodotte in profondità modificano le strutture di collagene (cartilagine, tendini, ossa) “rompendo” formazioni che generano il dolore.
  • Trofici: il calore trasmesso in profondità genera una vasodilatazione e, aumentando il flusso sanguigno, i tessuti vengono maggiormente ossigenati e nutriti facilitando la rimozione delle scorie.

Tutto ciò favorisce un aumento del “trofismo” del tessuto velocizzando la risoluzione dei processi infiammatori e quindi la guarigione.