Sindrome del tunnel carpale

Si tratta di un disturbo da compressione nervosa che si manifesta con fomicolio e intorpidimento di polso, mano e dita.

Fisio Point - Fisioterapia a Roma, Riabilitazione, Poliambulatorio, Medical Fitness, Sindrome tunnel carpale, dolore mano, dolore polso, fisioterapia mano, chirurgia mano

Che cos’è il tunnel carpale

Il tunnel carpale si trova tra la parte interna del polso e il palmo della mano, è una struttura osteolegamentosa fatta ad arco. Il suo nome deriva dal fatto che forma il passaggio di tendini e del nervo mediano.

Da cosa è causata la sindrome del tunnel carpale?

Questo disturbo è dato dalla combinazione di diversi fattori:

  • Predisposizione anatomica: in genere sono più soggette a questo disturbo le persone con il tunnel carpale molto stretto
  • Familiarità: sembra che ci possa essere una causa ereditaria, ma ancora non è stato dimostrato da un punto di vista biologico-molecolare.
  • Patologie concomitanti: la sindrome del tunnel carpale sembra più frequente in caso di patologie come artrite reumatoide, diabete, obesità, insufficienza renale, ipotiroidismo, ritenzione idrica cronica e gotta.
  • Gravidanza: forse a causa della ritenzione idrica, c’è una forte incidenza di casi della sindrome nelle donne incinte, con la conseguente decompressione nervosa dopo il parto.
  • Traumi e fratture del polso: la modifica della struttura anatomica del tunnel carpale incide sullo spazio in cui passano i tendini e il nervo mediano, con la conseguente compressione nervosa o una degenerazione dei tendini.
  • Gesti ripetitivi: anche se ancora non ci sono prove scientifiche a supporto di questa tesi, sembra che la ripetizione di alcuni movimenti faciliti la presenza di microtraumi al polso e la compressione del nervo mediano.
  • Sesso: nonostante la sindrome del tunnel carpale colpisca chiunque, le più interessate sono le donne tra i 45 e i 60 anni.

Sintomi della sindrome del tunnel carpale

I sintomi principali sono:

  • Formicolio
  • Senso di intorpidimento
  • Dolore
  • Dolore sordo all’avambraccio e al braccio
  • Parestesia dell’arto coinvolto (disturbo di sensibilità)
  • Gonfiore, pelle secca e alterazioni del colore della pelle
  • Ipostesia (diminuzione della sensibilità)
  • Difficoltà nel piegamento del pollice

La loro comparsa è graduale e in genere peggiora nel sonno e durante la tensione delle articolazioni interessate.

Le parti colpite sono:

  • Polso
  • Palmo della mano
  • Dita controllate dal nervo mediano (pollice, indice, medio e parte dell’anulare)
Fisio Point - Fisioterapia a Roma, Riabilitazione, Poliambulatorio, Medical Fitness, Sindrome tunnel carpale, dolore mano, dolore polso, fisioterapia mano, chirurgia mano

Come si cura la sindrome del tunnel carpale?

In base alla gravità e alla durata dei sintomi, la terapia per il tunnel carpale può essere di 2 tipi:

  • conservativa (disturbi lievi e da pochi mesi)
  • chirurgica (dolore intenso e da almeno 6 mesi)

Fisioterapia

In genere si ricorre all’uso di un tutore per il polso per bloccare i movimenti di flessione.

Per quello che riguarda la fisioterapia, il piano terapeutico comprende:

Fisio Point - Fisioterapia a Roma, Riabilitazione, Poliambulatorio, Medical Fitness, Sindrome tunnel carpale, dolore mano, dolore polso, fisioterapia mano, chirurgia mano

Chirurgia

L’intervento è ambulatoriale e non prevede ricovero, si effettua in anestesia locale e dura circa 20 minuti. Si può effettuare anche in artroscopia, attraverso una piccola incisione sul polso. Lo scopo dell’intervento è la decompressione del nervo mediano, che si ottiene con una sezione del legamento carpale a livello del polso.

Come si previene la sindrome del tunnel carpale?

Dato il legame con alcune attività lavorative, ci sono alcuni accorgimenti che potrebbero contribuire a evitare la compressione dei nervi:

  • Impiegare meno forza in alcune attività manuali, soprattutto sulle articolazioni del polso e della mano
  • Riposarsi con frequenza per diminuire le tensioni sulla mano e sul polso
  • Mantenere una postura corretta di spalle e collo
  • Scaldare la mano in sofferenza, soprattutto se si lavora all’aperto